Volontari

Il VOLONTARIO è colui che dopo aver adempiuto ai suoi doveri professionali, familiari o civili, dedica il suo tempo in un servizio utile per la comunità.

La sua attività come volontario è sottoposta a tutto un insieme di considerazioni:

  • LEGALI: la legge stabilisce cosa dobbiamo e possiamo fare.
  • IDEOLOGICHE: ossia proprie di ogni associazione.
  • ETICHE: riguardano le nostre riflessioni sul come e perché vogliamo svolgere tale attività.

Sulla base di queste considerazioni, il comportamento che ognuno di noi deve adottare nei confronti dei pazienti è di:

  • RISPETTO DELLA PERSONA
  • CORRETTEZZA: evitando l’utilizzo di una comunicazione verbale e non verbale che possano in qualche modo offendere o danneggiare
  • SPIRITO DI DISCIPLINA: intesa come rispetto e obbedienza nei confronti delle altre persone investite di una responsabilità quando vengono impartite istruzioni attinenti al loro ruolo
  • PRUDENZA: consiste nel non esporsi davanti a persone esterne con opinioni personali né con critiche rivolte all’operato di qualcuno
  • RESPONSABILITA’: portando a termine nel migliore dei modi un incarico
  • DESTREZZA E ABILITA’: che si raggiunge solo con l’allenamento e la perseveranza
  • UTILITA’ E CAPACITA’ DI RICONOSCERE: i propri errori senza tentare di nasconderli, o giustificarli in modo futile, o assumere atteggiamenti grossolanamente orgogliosi.

Il reclutamento avviene mediante corsi di Primo Soccorso rivolti a tutta la cittadinanza. Gli aspiranti volontari, superato l’esame teorico-pratico di idoneità, hanno la possibilità di iniziare l’affiancamento presso l’Associazione. Dopo il periodo di tirocinio i membri del Direttivo, giudicheranno questi ultimi IDONEI a diventare volontari effettivi.

 

REGOLAMENTO SOCCORRITORE S.O.G.IT.